Regolamento relativo alla concessione di contributi

 

Articolo 1. Norma di principio, scopo, attività e finalità operative

Gli interventi della Fondazione Arte sono principalmente rivolti al patrimonio artistico regionale. Ad esso, alla sua conoscenza, alla sua difesa e alla sua promozione in Italia e all’estero, sono dedicati eventi, pubblicazioni e attività di vario tipo. La Fondazione Arte esplica la sua attività e operatività attraverso le seguenti attività e finalità operative:

  • promozione dell’arte, con particolare riguardo alla pittura e alla scultura, al fine di promuovere e sviluppare, attraverso la proprie attività ed iniziative, la conoscenza e la passione per tali discipline.
  • tutela del patrimonio artistico e culturale, il restauro e la conservazione di beni artistici e la riqualificazione dell’ambiente artistico urbano.

Fondazione Arte, sempre nell’ambito dei propri fini istituzionali, organizza mostre, conferenze, seminari e convegni, svolge attività di ricerca, di studio, promuove incontri e scambi di conoscenze,
Fondazione Arte potrà concludere accordi di collaborazione con organizzazioni italiane ed estere; istituire borse di studio e di ricerca, curare la produzione e la distribuzione di opere editoriali riferite agli scopi e alle iniziative della Fondazione, a sua volta potrà concedere, a chi ne farà richiesta, secondo specifiche modalità e forma, contributi consentiti dalla legge e utilizza le risorse a propria disposizione per la realizzazione di progetti e attività culturali nell’ambito dei propri fini statutari.

I contributi disciplinati dal presente Regolamento sono approvati dal Consiglio di Direttivo, mediante specifiche delibere assunte considerando, di volta in volta, le caratteristiche e la qualità delle iniziative proposte e l’interesse culturale delle stesse e la loro corrispondenza alle finalità statutarie e agli obiettivi della Fondazione.

 

Articolo 2. Soggetti beneficiari

Possono presentare domanda di contributo i soggetti, pubblici e privati, i cui statuti e regolamenti siano riconosciuti idonei alle finalità dell’iniziativa proposta e che rispondano ai requisiti previsti dal successivo Art. 3 del presente Regolamento.

 

Articolo 3. Requisiti necessari per l’ammissione al contributo

I richiedenti, possono essere ammessi alla concessione di contributi a condizione che:

  • l’evento sia inerente agli scopi e le attività della Fondazione
  • siano dotati di statuto avente scopi conformi alla richiesta di contributo e in cui sia prevista la possibilità di ricorrere a contributi per lo svolgimento delle attività statutarie
  • non perseguano finalità di lucro
  • risultino costituiti da almeno un anno al momento della richiesta del contributo
  • presentino il programma della iniziativa attraverso apposita relazione che, oltre a illustrare tutti i punti di cui al successivo Art. 4, possa consentire una piena valutazione della proposta da ammettere a contributo, indicando tempi e luogo di svolgimento delle stessa
  • producano, a corredo del Modulo di Richiesta, gli allegati

 

Articolo 4. Criteri per la concessione di contributi

La Fondazione Arte concede contributi esclusivamente a progetti e attività proposti dai soggetti individuati all’Art. 2 e giudicati, a discrezione del Consiglio di Direttivo, di rilevante importanza e pregio culturale.

A tale fine nella determinazione del contributo si tiene conto della:

  • rispondenza dell’iniziativa alle attività e finalità operative della Fondazione
  • valenza dell’iniziativa sotto il profilo culturale
  • eventuale partecipazione di altri soggetti, pubblici e privati (sponsor, sostenitori, patrocinatori, enti, ecc.)
  • adeguatezza del piano di promozione e divulgazione
  • influenza socio-culturale dell’iniziativa
  • eventuale portata dell’iniziativa (locale, nazionale, internazionale)

 

Articolo 5. Termine e modalità di presentazione delle richieste di contributo

L’accoglimento o l’eventuale diniego a tali richieste sono di norma comunicati  entro 10 giorni dalla data di presentazione della domanda.

Le istanze presentate non comportano alcun obbligo di accettazione da parte della Fondazione Arte e i provvedimenti di diniego non possono essere oggetto di contestazione né di impugnazione giudiziale, trattandosi di atti unilaterali liberi nella forma e nel contenuto.

 

Articolo 6. Irregolarità

Eventuali irregolarità o incompletezze della documentazione da produrre devono essere sanate dal soggetto richiedente entro 10 giorni dalla data di ricezione della richiesta d’integrazione, pena la non ammissione al contributo.

Sono esclusi dalla concessione dei contributi, tutti i soggetti che abbiano prodotto istanza in modo difforme da quanto stabilito nel presente Regolamento o non abbiano integrato la documentazione entro il termine fissato per l’eventuale integrazione.

Nel caso di iniziative e manifestazioni promosse da più soggetti, per tutti gli aspetti previsti dal presente Regolamento la Fondazione intrattiene rapporti esclusivamente con il soggetto firmatario della richiesta ovvero, nel caso di più firmatari, con il firmatario indicato nella richiesta come il soggetto o la persona designata a rappresentare tutti i firmatari o, in assenza di tale designazione, con il primo firmatario della richiesta.

L’inosservanza delle presenti norme comporta il non accoglimento dell’istanza.

 

Articolo 7. Vigilanza e controllo

Alla Fondazione Arte, nell’ipotesi di erogazione di contributo o di qualsiasi altra forma di partecipazione alla iniziativa proposta, è riconosciuta dal richiedente la più ampia facoltà di vigilanza e controllo sulle modalità di utilizzazione dei contributi concessi.

 

Articolo 8. Natura del contributo

Tutti i contributi concessi dalla Fondazione Arte hanno carattere facoltativo e discrezionale e non comportano alcun diritto di continuità per l’erogazione di contributi per le successive edizioni della medesima iniziativa.

 

Articolo 9. Obbligo di esposizione del logo

La partecipazione della Fondazione all’iniziativa deve essere evidenziata su tutto il materiale promozionale e pubblicitario all’uopo predisposto, attraverso apposizione del logo identificativo e di ogni altra opportuna richiesta dalla Fondazione.

I soggetti destinatari si impegnano a presentare il materiale promozionale e pubblicitario anticipatamente alla sua diffusione. Qualora il logo della Fondazione non risulti adeguatamente esposto sul materiale promozionale e nelle altre forme di divulgazione della iniziativa, la Fondazione si riserva la facoltà di rinuncia alla concessione del contributo o di qualsiasi altra forma di partecipazione alla iniziativa proposta.

La Fondazione fornirà il proprio logo in formato digitale.

 

Articolo 10. Esonero da responsabilità

La Fondazione non assume alcuna responsabilità sugli aspetti organizzativi e finanziari della manifestazioni e della iniziativa alla quale ha accordato la concessione di contributo.

Parimenti non è responsabile della gestione della manifestazioni e della iniziativa stessa.

 

Articolo 11. Inoltro Richiesta di contributo

Il “Modulo di Richiesta” e gli allegati, timbrati e sottoscritti dal Legale Rappresentate, convertiti in formato PDF, dovranno essere inoltrati al seguente indirizzo: mail@fondazionearte.com

 

modulo di richiesta